Palazzo Golestan

Palazzo Golestan

Il palazzo Golestan fa parte del patrimonio dei beni protetti dall’UNESCO, famosa per essere la residenza storica della dinastia Qajar situata a Teheran nonché centro della produzione artistica nel XIX secolo. Si tratta del monumento più antico della città appartenente al complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della cittadella Arg. Il complesso Arg è testimonianza dell’architettura e dell’arte del periodo Qajar anche noto per l’introduzione di motivi e stili europei nell’arte persiana. Il palazzo è il simbolo di un importante periodo culturale e artistico della storia dell’Iran durante il XIX secolo, quando la società persiana iniziò un processo di modernizzazione e di influenze europee. I valori, l’esperienza architettonica ed artistica dell’antico impero Persiano abbracciarono l’introduzione di una nuova forma e gli artisti persiani acquisirono gradualmente l’influenza occidentale. Oggi è un museo noto ai turisti per la sua bellezza architettonica e per la collezione di quadri. Un palazzo dove il sovrano prediligeva riceveva i propri ospiti per cene e danze.

Il viaggio della nostra cara Alejandra purtroppo termina con il rientro da Teheran. Sono molte le città ancora da scoprire dell’Iran di cui ne parleremo nei futuri articoli. L’Iran è uno stato del medio oriente ricco di meraviglie celate e non.

Spero che anche voi, come me, vi siate lasciati trasportare da questi luoghi incantevoli attraverso il racconto.

Related Article